19 Ottobre

  

202 a. C. (Seconda guerra punica) – Publio Cornelio Scipione in battaglia campale vince Annibale a Zama: Cartagine è piegata alla volontà di Roma.

1911     (Grande italo-turca) – Contrastato sbarco di reparti della 2a divisione sulla costa cirenaica e occupazione di Bengasi dopo aspro combattimento alla Punta Giuliana.

1915     (Grande guerra) – Continua con brillanti risultati nel Tirolo e nel Trentino l’offensiva delle truppe italiane che espugnano Cima Palone, fortissima posizione dominante lo sbocco della Valle di Daone e la testata della Val di Ledro, e completano l’occupazione del Sief. Nella zona di Falzarego gli alpini raggiungono il Piccolo Lagazuoi.

–          Dichiarazione di guerra dell’Italia alla Bulgaria, alleata degli Imperi Centrali.

1916     (Grande guerra) – Truppe italiane operanti in Albania occupano Ljaskoviki sulla rotabile Janina-Koritza.

1926     (Operazioni in Somalia) -Il sultano di Migiurtinia, che aveva capeggiato focolai di ribellione contro l’Italia, fa atto di completa sottomissione rinunziando ad ogni sovranità sui territori di suo antico dominio.

In anteprima: Publio Cornelio avanzò la propria candidatura davanti ai comizi curiati e si collocò subito in posizione elevata per attirare l’attenzione. Fonte: Wikipedia.